La P.C.

Esercitazione Consulta 15

Scritto da Super User. Postato in LaProtezioneCivile

ConsultaARDa venerdì 27 a domenica 29 marzo, nel territorio comunale di Castel Focognano, il Sistema Provinciale Integrato di Protezione Civile si mobilita per l’esercitazione “Consulta 15”, promossa dal Comune, dalla Consulta Provinciale del Volontariato per la Protezione Civile di Arezzo e dalla Pubblica Assistenza Casentino, in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino e il Servizio Protezione Civile della Provincia. L’esercitazione, presentata questa mattina nel palazzo della Provincia, prevede il coinvolgimento delle strutture operative di protezione civile provinciale, intercomunale e comunale.

Personale degli Enti e volontariato parteciperanno al programma delle tre giornate che inizierà venerdì mattina, con l’allestimento del campo di ammassamento dei soccorritori, presso l’area verde del polo scolastico di Rassina e proseguirà con numerose simulazioni di eventi di tipo sismico coinvolgendo anche la scuola secondaria di I° grado dell’I.C. Statale “Guido Monaco” di Rassina, che nella simulazione sabato mattina verrà interessata da una scossa sismica. Per i ragazzi è prevista una mattina informativa sull’organizzazione che il sistema di protezione civile attiva in caso di un evento calamitoso emergenziale che coinvolga il territorio.

Le classi verranno accompagnate in una visita guidata al campo di ammassamento soccorritori, in un percorso organizzato su misura per loro e sviluppato in 6 punti informativi riguardanti le diverse attività che si svolgono al campo e che vengono organizzate all’interno dello stesso. Gli alunni seguiranno le spiegazioni degli operatori che mostreranno come si organizza una cucina da campo, come si gestisce l’attività della segreteria per l’accoglienza degli ospiti, come si monta una tenda, come viene pensata l’organizzazione di attività ludico ricreative per i bambini presenti in un campo di accoglienza della popolazione. Saranno inoltre presenti un punto informativo con un’unità cinofila del volontariato, per spiegare come si effettua la ricerca di una persona dispersa, e il punto informativo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, con il sismometro e le attrezzature per le misurazioni delle scosse di terremoto.

Le attività di esercitazione proseguiranno nel pomeriggio con simulazioni al campo e andranno avanti fino a domenica mattina con le unità cinofile del volontariato per la ricerca di persone disperse. “Consulta 15 – ha spiegato il consigliere provinciale delegato alla protezione civile Massimo Pacifici – è l’ambito ideale per la verifica dei piani comunali, intercomunali e provinciali di emergenza. L’ esercitazione fornisce la possibilità di testare la capacità organizzativa e di collaborazione, oltre a favorire l’attività formativa e addestrativa degli operatori di protezione civile degli Enti e del volontariato con l’obiettivo di far crescere la professionalità e la conoscenza dei sistemi di sicurezza”. Del progetto, come detto, sono protagonisti anche l’Unione dei Comuni del Casentino, il cui Vicepresidente Giampaolo Tellini ha sottolineato come anche i recenti eventi legati al vento forte abbiano dimostrato che il territorio è pronto a far fronte alle emergenze, e il Comune di Castel Focognano che, come ha detto il Sindaco Massimiliano Sestini, ha coinvolto nell’esercitazione tutte le frazioni e l’intero volontariato.

Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information