Storia

La storia

Scritto da Super User. Postato in IlGruppo

Ass. CB Città di Piero - StemmaNel 1989 un gruppo di amici appassionati per  i "C.B." fonda l'Associazione Radioamatori CB Città di Piero come luogo di incontro per tutti i patiti dei "baracchini". Nei primi anni di vita il CB Città di Piero si rende subito attivo nei supporti radiocorsa per le principali corse ciclistiche ed avvenimenti sportivi della zona, potendo contare sulle comunicazioni radio fornite dai propri soci.

In seguito l'associazione radioamatori CB città di Piero diventa ufficialmente associazione di volontariato riconosciuta, ed inizia a muovere i primi passi verso il settore di protezione civile che in tutta Italia inizia a prendere una conformazione propria. In questi anni si iscrive al registro regionale del volontariato ed al dipartimento della protezione civile per diventare una componente ufficiale di questo sistema. L'intera provincia di Arezzo non resta a guardare, e le associazioni qui presenti iniziano il lavoro che porterà nel 1994 alla creazione della "Consulta Provinciale del Volontariato di Protezione Civile" con lo scopo di creare un valido punto di riferimento per le associazioni di volontariato che operano in questo settore.

Da quel momento in poi le attività dell'associazione radioamatori CB città di Piero andranno di pari passo con quelle della consulta, intervenendo a livello locale, provinciale, nazionale e perfino internazionale sugli eventi contemporanei dei quali tutti noi siamo stati testimoni (terremoto Umbria-Marche, missione Arcobaleno, alluvioni in Toscana, terremoto Molise, fino allo Tsunami del sud est asiatico).Oltre ad esse, vanno ricordate tutte la attività legate ai piccoli, ma non per questo trascurabili, eventi avversi che hanno flagellato la Valtiberina negli anni (alluvioni, emergenze neve, incidenti sul lavoro, ecc...).

Nel 2002 inizia il lavoro con il Comune di Sansepolcro per trasformare le forze sul campo in gruppo comunale di protezione civile. Alla fine dell'anno 2003 le cose sono ormai concordate, e l'Associazione Radioamatori CB Città di Piero diventa "Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile Sansepolcro e Valtiberina Toscana", organismo ufficiale di protezione civile di Sansepolcro e punto di riferimento per tutta la Valtiberina toscana.

Infine nel 2009 Sansepolcro unifica le due associazioni di protezione civile, e con l'ingresso dell'ex "Gruppo Altotevere" il gruppo si espande ulteriormente e viene modificato il nome in "Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile Sansepolcro Altotevere", acquisendone volontari, attrezzature ed automezzi.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information