Terex 2010

Finto sisma: Rossi elogia volontariato e scuole

Scritto da Super User. Postato in Terex

Per Terex evacuati 153 istituti e 64.500 studenti, oltre 1.000 i volontari impegnati

Sono oltre 1.000 i volontari toscani impegnati in Terex 2010, la più grande esercitazione internazionale di
Protezione civile post terremoto simulato in corso in quattro province della Toscana. E, mentre gli interventi di salvataggio di finte vittime si susseguono nelle otto aree di lavoro appositamente allestite, hanno fatto la prova di evacuazione dalle loro scuole ben 64.500 studenti toscani di 153 istituti in sette province.

Agli edifici scolastici delle province di Lucca, Massa- Carrara, Pisa e Pistoia, le quattro interessate dall'esercitazione, si sono infatti aggiunti anche quelli delle province di Siena, Livorno e Firenze. Per volontari e mondo della scuola il presidente della Regione, Enrico Rossi, ha avuto parole d'elogio.
«In Toscana il ruolo del volontariato – ha detto – è fondamentale. Il loro lavoro è un vero e proprio miracolo che qui da noi & egrave; riuscito. Consideriamo i volontari parte integrante del sistema-Toscana. La sperimentazione che stiamo conducendo, anche con il loro fondamentale contributo, alzerà il livello di sicurezza della nostra regione».

Rossi ha ricordato poi come il sistema sanitario, tra i protagonisti di Terex, poche settimane prima dell'esplosione del carro cisterna a Viareggio aveva effettuato un'esercitazione di intervento in emergenza che si è rivelata molto utile in occasione della tragedia del 29 giugno 2009.

«E' quindi fondamentale – ha spiegato il presidente Rossi – esercitarsi e acquisire la cultura della prevenzione. Lo hanno fatto bene gli studenti toscani, guidati dai propri insegnanti, che tutti insieme hanno sperimentato, così come prevede la legge, l'evacuazione dei propri istituti in situazione di emergenza simulata, dando valore aggiunto all'esercitazione di Terex. Assumere comportamenti corretti è fondamentale per cont enere i danni in caso di pericolo. Noi siamo intervenuti per rendere più sicuri i nostri edifici scolastici e nonostante i tagli di bilancio abbiamo deciso di non diminuire i finanziamenti destinati a questo scopo perché sulla prevenzione non si può risparmiare».
Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information