Terex 2010

Sansepolcro a Terex

Scritto da Super User. Postato in Terex

pc_arezzoIl Gruppo Comunale Protezione Civile Sansepolcro Altotevere parteciperà unitamente alla Consulta Provinciale di Arezzo all'esercitazione internazionale TEREX. L'impegno di Sansepolcro ed Arezzo (che saranno presenti con ben trenta volontari) sarà concentrato sull'evento riguardante il disastro ferroviario a seguito del forte sisma simulato. Ecco i dettagli.

 

 

Lo scenario prevede che, a seguito dell’evento sismico oggetto dell’esercitazione, un convoglio ferroviario con 70 passeggeri rimanga bloccato, per motivi tecnici, all’interno della galleria Ugliancaldo (a 0.5 km di distanza dall’uscita), senza possibilità di movimentazione in tempi brevi. Verrà allestito, in prossimità dello scenario, un Posto Medico Avanzato (PMA) e verranno attivate risorse strategiche (Provincia di Firenze, Massa, Arezzo e Volontariato) quali torri faro e punti luce per illuminazione luogo dell’evento e area PMA, oltre a cavi di collegamento e quadri elettrici.

Caso: Criticità causata da treno fermo in galleria per cause tecniche a seguito di importante evento sismico, con tempi di ripristino stimati più di 6 ore.
Luogo: Galleria Ugliancaldo, tratta Aulla-Lucca.
Situazione: Treno fermo in galleria
Condizioni Meteo: vento e pioggia battente
Dati del Treno: Treno Regionale con alimentazione a gasolio
Viaggiatori a bordo: 70
Situazione: mancanza di alimentazione elettrica interna (acqua – riscaldamento\condizionamento)

L’esercitazione intende mettere alla prova l’efficacia del sistema di risposta delle varie componenti e strutture operative del Sistema di Protezione Civile coinvolte, con particolare riferimento alle procedure di raccordo fra Protezione Civile ed il Gruppo Ferrovie dello Stato. Inoltre, la simulazione dimostrativa intende mettere alla prova l’efficacia e l’utilità del veicolo bimodale FSV in condizioni di reale impiego in ambito di risposta ad eventi di Protezione Civile ed ausilio alle operazioni di soccorso in ambiente ferroviario.

Nello scenario il convoglio “sobbalza” a seguito del sisma con conseguente piccolo deragliamento. Tuttavia a causa del brusco arresto, e della proiezione di materiali presenti nella sede ferroviaria, dei 70 passeggeri presenti, alcuni riporteranno problematiche sanitarie piu’ o meno lievi, quali:
 55 praticamernte illesi con problematiche relative esclusivamente a lievi attacchi di panico, principi di ipotermia, claustrofobia, dispnea lieve;
 2 disabili in carrozzina;
 5 traumatizzati lievi per caduta a seguito arresto convoglio;
 1 diabetico insulinodipendente;
 1 cardiopatico con dolore toracico tipico;
 2 crisi di panico importanti (da sedazione);
 1 broncopatico cronico con dispnea importante;
 3 traumatizzati importanti (codici gialli/rossi).

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information