Ondata di maltempo in Toscana

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

allerta-meteo-300x253Un'ondata di maltempo sta attraversando l'intera Toscana provocando danni e disagi ovunque. Allagamenti e problemi a Firenze e provincia per l'improvvisa bomba d'acqua e gradine che si è abbattuta sulla città, che ha causato gravi problemi anche al traffico. Infiltrazioni anche a Palazzo Vecchio e al museo di Santa Croce. Alberi sono caduti in varie zone della città e sulla Firenze-Pisa-Livorno e sulla Firenze-Siena. Una tromba d'aria ha causato problemi nell'Empolese dove il forte vento ha scoperchiato il capannone di una fabbrica. Tromba marina anche a Tonfano ha fatto volare ombrelloni e tende e spostare alcune barche a vela che erano tirate in secco.

Alla Sala operativa della protezione civile regionale stanno arrivando purtroppo anche le prime segnalazioni di danni. In provincia di Lucca, nel comune di Massarosa, si registrano una decina di abitazioni allagate, mentre a Viareggio ci sono stati notevoli problemi di assorbimento dell'acqua da parte della rete fognaria nonchè alberi abbattuti. Chiuso il Viale dei Tigli, così come la strada che da Massarosa porta a Massaciuccoli. In provincia di Lucca i vigili del fuoco stanno intervenendo nella zona industriale di Guamo, nel comune di Capannori, per allagamenti che hanno interessato il piano terra di diversi stabilimenti.

Rimane lo stato di allerta fino a domani in quasi tutto il territorio regionale.

La Protezione Civile si mobilita per l'emergenza alluvione nei Balcani

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

I territori colpiti gemellati con molti comuni della provincia e uniti dal progetto “Pet Roboris”.

Il 13°Ponte della Solidarietà.

Il recente evento catastrofico nei Balcani ha avuto una vasta eco anche nella nostra provincia, che a quei territori è legata da rapporti di collaborazione legati proprio alla protezione civile.

Danni in Toscana causati dal maltempo: il punto della Protezione civile

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Danni in Toscana causati dal maltempo: il punto della Protezione civile
PC AR Stemma
Formazione Enti Locali200 200Situazione critica, a causa delle intense precipitazioni, in tutta la Toscana. La Sala operativa della protezione civile ha fatto il punto sulle situazioni più gravi, registrando problemi alla viabilità causati da frane, smottamenti, allagamenti per l'esondazione di corsi minori e fiumi che hanno raggiunto, in alcuni casi, il livello di guardia.

Vigili del fuoco e protezione civile stanno facendo allontanare, in via precauzionale, una quarantina di persone dalle proprie abitazioni nel comune di Laterina, che si trovano vicini alla diga di La Penna.

Provincia di Arezzo: chiuse tre strade provinciali per frane

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Protezione Civile Provincia di ArezzoNuova allerta meteo, a partire da questa mattina, diramata ieri dal Centro Funzionale della Regione Toscana anche per il territorio della provincia di Arezzo. L'avviso di criticità è valido dalle 8.00 di stamani fino alla mezzanotte di martedì, per rischio idrogeologico-idraulico "elevato" per le zone della Valdichiana e del Valdarno e “moderato per il Casentino e la Valtiberina. Il Centro Situazioni del Servizio Protezione Civile della Provincia, in sinergia con il Sistema Provinciale Integrato, i Comuni e i Centri Intercomunali del territorio provinciale è allertato e pronto con personale e mezzi per il monitoraggio dell’evento. Si segnalano già alcune criticità sulla viabilità provinciale con strade chiuse a causa delle frane dovute alle piogge che da giorni occorrono sul territorio, che riguardano la Sp 67 di Camaldoli chiusa al Km 18+050, la Sp 74 della Scarpaccia chiusa al Km 1+300 e la Sop 60 di Chitignano chiusa al km 8+300. Il personale del Servizio viabilità della Provincia è al lavoro per ripristinare la viabilità e garantire la percorribilità delle viabilità alternative.

Allerta meteo: criticità elevata in tutta la regione da lunedì mattina

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Protezione Civile ToscanaNuovo allerta meteo a partire da lunedì dalla Soup, la sala operativa unificata permanente della Regione Toscana. L’avviso di criticità regionale “elevata” per rischio idrogeologico-idraulico è valido dalle 8 di lunedì 10 febbraio fino alle 00 di mercoledì 12 febbraio e riguarda tutta la Toscana.
Rischio minore (criticità moderata) per le zone: Magra, Versilia, Serchio e Basso Serchio e per Casentino e Tevere. Sono previste in particolare piogge diffuse su tutto il territorio regionale a partire dalla mattina di lunedì, in estensione dalla costa verso le zone interne. Dal pomeriggio sera le precipitazioni potranno assumere carattere di rovescio o temporale, particolarmente intensi nelle aree occidentali e a ridosso dei rilievi.
Feed not found.
Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information