Sansepolcro: il giorno dopo

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

maltempo ventoE' il giorno successivo alla tempesta di vento che ha devastato la città. Per tutta la notte davanti a Palazzo delle Laudi è stato allestito un punto di comando dei Vigili del Fuoco, che ha raccolto ulteriori richieste di emergenza. Ma oggi è il giorno della conta dei danni: alle 16.00 nella sala giunta, il sindaco Daniela Frullani si incontrerà con l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e per capire se ci possono essere gli estremi per chiedere lo stato di calamità. Il vento si è calmato durante la notte, ma ora incombe la paura della pioggia: sono ancora diversi i capannoni scoperchiati. Anche il luna park sta lentamente riprendendo forma, ma alcune attrazioni non saranno più utilizzabili almeno per il momento. I volontari di protezione civile, attivi già da ieri, continuano l'attività di ripristino della viabilità e rimozione degli alberi caduti.

Maltempo: si contano i danni

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Dopo la violenta giornata di maltempo che ha provocato notevoli danni in tutta la regione Toscana anche a Sansepolcro si contano i danni.

stemmapieroLa E45 è stata riaperta al traffico in direzione Roma tra Città di Castello (Perugia) e Sansepolcro ( Arezzo). Resta invece provvisoriamente chiusa, nello stesso tratto, la carreggiata in direzione Cesena. Il tratto della strada statale ero chiuso dalla tarda mattinata di oggi in entrambe le direzioni a causa dei problemi causati dal forte vento, che aveva anche spostato un camion, finito fuoristrada. I due diversi incidenti stradali, nei quali sono rimasti complessivamente coinvolti tre mezzi pesanti, una persona è rimasta lievemente ferita.

In alcune zone a Sansepolcro continua a mancare la luce a causa dei numerosi danni provocati dal maltempo ai tralicci e alle linee elettriche. Più di 170mila in tutta la Toscana le segnalazioni ricevute di guasti. Per questo è possibile, ha riferito il gestore all’amministrazione comunale, che non tutti i guasti possano essere riparati e la mancanza di corrente possa protrarsi anche fino a domani. Il Comune ha quindi deciso di allestire un centro di ristoro d’emergenza presso il Palazzetto dello Sport di Sansepolcro per permettere a tutti coloro che sono senza luce e/o senza riscaldamento di avere un luogo sicuro protetto e riscaldato dove mangiare, lavarsi e dormire.

Si ricorda inoltre che tutte le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse anche domani 6 Marzo. I volontari di protezione civile del Gruppo Comunale sono all’opera da stamani per risolvere le situazioni più gravi riferite a sicurezza e viabilità.

Maltempo in Valtiberina

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

infoA Sansepolcro e in tutta l'Alta Valle del Tevere, nottata di vento fortissimo. Vento che ha provocato danni ingenti e che ancora continua ad imperversare. A Sansepolcro, con una decisione presa d'urgenza e comunicata alle 7,30, scuole chiuse a causa del maltempo. Lungo la E45 rallentamenti e code in particolare nel tratto compreso fra San Giustino e Canili di Verghereto. Ostacoli e veicoli fermi all'altezza di San Sepolcro e Città di Castello. A San Giustino camion ribaltato su un fianco, mentre lungo il Verghereto si circola soltanto con catene montate.

Torna la neve in città e in provincia

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

LogoProvinciaTorna la neve sulla città e sulla provincia, a distanza di una settimana esatta dalla mini-bufera di una settimana fa. Gli aretini si sono svegliati con le case, i campi e le strade imbiancate durante la notte. E tuttavia, almeno per ora e almeno nel capoluogo, la situazione sembra sotto controllo. E' scattato il piano neve del Comune, le strade sono quasi tutte transitabili, in centro e in periferia.

Molto più critica la situazione in Valtiberina, dove ci sono cinque centimetri di manto a Sansepolcro, dieci a Badia Tedalda e una ventina sul passo di Viamaggio, che è transitabile, come gli altri valichi appenninici, solo con le catene. Chiusa la E45, sempre nel tratto appenninico del passo di Verghereto, si circola invece sull'Autosole, dove viene filtrato il passaggio dei Tir. Situazione critica anche al Torrino, dove la statale 73 era stata bloccata dalla coltre ma sono intervenuti gli spalaneve a liberarla.

Neve sull’A1, stop ai tir code su A11 e in superstrada] Neve sull’A1, stop ai tir code su A11 e in superstrada

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Neve, traffico e disagi. Il maltempo colpisce la Toscana e imbianca le autostrade provocando ripercussioni sulla circolazione.Il punto più critico è nel pistoiese dove è stata chiusa fino alle 14.20 la strada statale Porrettana nel tratto tra Il Signorino, nel comune di Pistoia fino al confine regionale emiliano, nel comune di Sambuca pistoiese. La neve, abbondante, ha messo in azione già dalla notte i mezzi spargisale e sgombraneve. La strada è completamente ricoperta con difficoltà per gli autobus e per le vetture.

Sull'A1 intensa nevicata sul tratto appenninico con il traffico vietato ai mezzi pesanti che ha provocato code fino a 11 chilometri tra Incisa e Arezzo. Ma disagi anche sulla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno e sull'autostrada A11con disagi  soprattutto per la coda. Sulla strada Fi-Pi-Li i tir diretti al nord vengono fatti uscire a Empoli ovest e sulla sulla A11 possono andare solo verso sud. Sull'Autosole disagi in mattinata non solo per la forte nevicata, ma anche per un mezzo pesante in fiamme nella galleria Serra Ripoli,nel bolognese in direzione di Firenze. Autostrade per l'Italia ha disposto verso le 10 la temporanea chiusura dell'A1 tra il bivio A1-A14 e Pian del Voglio.

Piove, invece, in Maremma dove è stato attivato il servizio di piena da parte della protezione civile sui fiumi Albegna, Sovata e Pecora. Allagati i sottopassi del Cassarello e della Magia sotto Giuncarico. Sul monte Amiata intanto continua a nevicare e in vetta il manto ha raggiunto quasi i due metri. Disagi per la viabilità a causa dei ritardi degli spazzaneve.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information