Fiere 2015: modifiche fermate bus

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

infoModifiche temporanee ai servizi bus di Sansepolcro saranno in vigore da lunedì 16 a martedì 24 marzo in occasione della manifestazione “Fiere di Mezza Quaresima”.Le variazioni interesseranno il transito veicolare all’interno del centro abitato, determinando la temporanea soppressione delle fermate bus.

In particolare saranno interessate le fermate di via G. Marconi (Autostazione) e via G. Marconi angolo Viale Diaz; via del Prucino direzione via Senese Aretina e via del Prucino direzione viale Vittorio Veneto (solo per il servizio urbano non scolastico); via XXV Aprile; viale Vittorio Veneto direzione via Alessandro Volta e viale Vittorio Veneto direzione via G. Marconi; Largo Porta del Ponte; Porta del Ponte direzione viale Barsanti (solo per il servizio urbano non scolastico) e Porta del Ponte direzione viale Alessandro Volta (solo per il servizio urbano non scolastico e corsa SI381 id 19497); viale Alvaro Pacinotti direzione viale Barsanti (solo per il servizio urbano non scolastico) e viale Alvaro Pacinotti direzione via Alessandro Volta (solo per il servizio urbano non scolastico e corsa SI381 id 19497); via Scarpetti direzione Largo Porta del Ponte e via Scarpetti direzione via Bartolomeo della Gatta (solo per il servizio urbano non scolastico); viale R. Barsati direzione Porta Romana (solo per il servizio urbano non scolastico) e viale R. Barsati direzione viale Alvaro Pacinotti (solo per il servizio urbano non scolastico e corsa SI381 id 19497); via Montefeltro (solo per il servizio urbano non scolastico).

Per maggiori informazioni è possibile consultare i siti internet e o rivolgersi al servizio Info Mobilità chiamando l’800-922.984 da telefono fisso o l’199-168.182 da cellulare.

Procedura semplificata per interventi urgenti

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

infoPer evitare pericoli imminenti, i privati possono iniziare i lavori sui propri immobili ricorrendo alla procedura semplificata per “interventi urgenti”.
I privati che siano nelle condizioni di poter intervenire tempestivamente per mettere in sicurezza gli immobili di proprietà che abbiano ricevuto danni possono ricorrere alla procedura semplificata per “interventi urgenti” prevista dall'articolo 8 del regolamento edilizio comunale.
 
Tutti gli interventi necessari per evitare pericoli imminenti per l’incolumità delle persone possono essere eseguiti, sotto la responsabilità del committente, senza alcun titolo edilizio. Prima dell’inizio dei lavori però dovrà essere presentata comunicazione sull’apposito stampato predisposto dal Comune, da corredare con la documentazione che attesti la sussistenza del pericolo e le opere necessarie per il suo immediato superamento, nonché dalla documentazione fotografica relativa allo stato di fatto antecedente gli interventi.
 
La modulistica: Il modulo “COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ESEGUIBILI DI URGENZA” può essere scaricato sul sito del Comune di Sansepolcro nella sezione modulistica al link ed è allegato alla presente comunicazione. Per gli interventi relativi all’edilizia residenziale la documentazione deve essere depositata all’ufficio URP in Piazza Garibaldi n. 3 o inviata tramite PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Potranno pertanto essere eseguite, a titolo esemplificativo, opere di consolidamento provvisorio, distacco o smontaggio di porzioni pericolanti, installazione di pensiline di protezione dagli agenti atmosferici, puntellamenti. Tali interventi, se necessario, dovranno comunque essere corredati dagli adempimenti del caso, con riferimento alla normativa sulla sicurezza nei cantieri edili (d.lvo 81/08).

SCARICA IL MODULO

Sansepolcro: il giorno dopo

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

maltempo ventoE' il giorno successivo alla tempesta di vento che ha devastato la città. Per tutta la notte davanti a Palazzo delle Laudi è stato allestito un punto di comando dei Vigili del Fuoco, che ha raccolto ulteriori richieste di emergenza. Ma oggi è il giorno della conta dei danni: alle 16.00 nella sala giunta, il sindaco Daniela Frullani si incontrerà con l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e per capire se ci possono essere gli estremi per chiedere lo stato di calamità. Il vento si è calmato durante la notte, ma ora incombe la paura della pioggia: sono ancora diversi i capannoni scoperchiati. Anche il luna park sta lentamente riprendendo forma, ma alcune attrazioni non saranno più utilizzabili almeno per il momento. I volontari di protezione civile, attivi già da ieri, continuano l'attività di ripristino della viabilità e rimozione degli alberi caduti.

Maltempo: si contano i danni

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Dopo la violenta giornata di maltempo che ha provocato notevoli danni in tutta la regione Toscana anche a Sansepolcro si contano i danni.

stemmapieroLa E45 è stata riaperta al traffico in direzione Roma tra Città di Castello (Perugia) e Sansepolcro ( Arezzo). Resta invece provvisoriamente chiusa, nello stesso tratto, la carreggiata in direzione Cesena. Il tratto della strada statale ero chiuso dalla tarda mattinata di oggi in entrambe le direzioni a causa dei problemi causati dal forte vento, che aveva anche spostato un camion, finito fuoristrada. I due diversi incidenti stradali, nei quali sono rimasti complessivamente coinvolti tre mezzi pesanti, una persona è rimasta lievemente ferita.

In alcune zone a Sansepolcro continua a mancare la luce a causa dei numerosi danni provocati dal maltempo ai tralicci e alle linee elettriche. Più di 170mila in tutta la Toscana le segnalazioni ricevute di guasti. Per questo è possibile, ha riferito il gestore all’amministrazione comunale, che non tutti i guasti possano essere riparati e la mancanza di corrente possa protrarsi anche fino a domani. Il Comune ha quindi deciso di allestire un centro di ristoro d’emergenza presso il Palazzetto dello Sport di Sansepolcro per permettere a tutti coloro che sono senza luce e/o senza riscaldamento di avere un luogo sicuro protetto e riscaldato dove mangiare, lavarsi e dormire.

Si ricorda inoltre che tutte le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse anche domani 6 Marzo. I volontari di protezione civile del Gruppo Comunale sono all’opera da stamani per risolvere le situazioni più gravi riferite a sicurezza e viabilità.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information