Allerta Meteo

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

nevestradaCresce il rischio neve in tutta la Toscana e la Sala operativa ha emesso una nuova comunicazione con un'allerta meteo con previsione di nevicate dalle 10 fino alle 24 di oggi, sabato 31 gennaio.

Si prevedono infatti locali rovesci nevosi a quote collinari (oltre i 400-500 metri) su tutto il territorio regionale, con cumulati fino a localmente abbondanti. Per le nevicate potranno verificarsi locali problemi alla circolazione stradale, con isolate interruzioni della viabilità e possibili black-out elettrici e telefonici.

La Protezione civile raccomanda pertanto la massima attenzione alla guida dei veicoli durante gli spostamenti ed invita a verificare la presenza a bordo delle dotazioni invernali e ad informarsi sulla situazione in atto presso gli appositi siti web e numeri verdi dei gestori delle principali infrastrutture:

ieri si sono verificate anche alcune criticità nell'aretino, dove per circa un'ora è rimasto chiuso al traffico il tratto Valdarno-Arezzo della A1.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, accessibile all'indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo. Per informazioni sulle condizioni locali come sempre si invita a far riferimento al sistema di protezione civile del proprio Comune.

BADIA TEDALDA- Il freddo pungenti di ieri mattina ha fatto scendere la colonnina di mercurio iniziando a nevicare a quote basse. Il comune montano di Badia Tedalda dopo pochi minuti si è trovato tutto bianco creando qualche allarme tra la popolazione non ancora abituata al freddo. La situazione è sotto controllo, non ci sono serie difficoltà, anche se l’emergenza rimane.
 
Per le strade pochi disagi: sulla strada Regionale 258 da Sansepolcro in direzione Rimini la via è transitabile, basta procedere piano a causa del ghiaccio che si potrebbe formare. In prossimità al valico di Viamaggio la neve ha raggiunto i quindici centimetri di altezza, senza conseguenze per gli automobilisti. Nelle altre strade che collegano i comuni di montagna: Badia Tedalda – Sestino si viaggia abbastanza bene, attenzione nelle curve dove si potrebbe presentare qualche rischio a causa del fondo scivoloso. Per il valico del Sambuco l’unico problema sono i mucchi improvvisi di neve causati dal forte vento che spesso soffia in cima. Tutto regolare sul passo San Cristoforo in direzione Sestino, dove la neve è bassa e non causa disagi al traffico. In serata ha smesso di nevicare. Si ricorda agli automobilisti che si mettono in viaggio per le strade di montagna di avere le catene a bordo o pneumatici da neve.
 

Gravi disagi all’uscita di scuola a Caprese Michelangelo dove l’autobus che doveva riportare a casa i ragazzi dell’Istituto Alberghiero è andato fuori strada a causa della neve. Il pesante mezzo non è più riuscito a muoversi ed ha bloccato il traffico. A bordo c’erano 23 ragazzi che hanno preso l’iniziativa di scendere e raggiungere un altro autobus per poter far ritorno alle proprie case.

E proprio in vista della nuova allerta meteo e della pericolosità del ghiaccio che si formerà sulle strade il Comune di Arezzo ha emesso un’ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di oggi, annunciando invece il via libera per la Fiera Antiquaria ed il mercato settimanale

Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information