Meteo: neve sopra i 500 metri, allerta "moderata" sulla dorsale dell'Appennino

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

meteo apLa protezione civile regionale ha emesso un avviso di allerta meteo moderata che riguarda tutte le province tranne quella di Siena: sono previste «precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, venti di burrasca da ovest, mare agitato e abbondanti nevicate in Appennino sino a circa 500 metri di quota».

La perturbazione, è spiegato il Bollettino di vigilanza meteorologica regionale, è in arrivo dalla Francia e «porterà un deciso peggioramento nella giornata di sabato su tutta la regione». «In mattinata - è scritto nel Bollettino - nelle valli interne della Lunigiana e Garfagnana e, con minor probabilità, della Lucchesia, complici le temperature della notte prossime allo zero, saranno possibili deboli nevicate sino in pianura; nelle valli del Pisano e del Livornese è possibile pioggia che gela al suolo con formazione di ghiaccio. Dal pomeriggio è previsto un riscaldamento a partire da queste zone con nevicate che si limiteranno solo in Appennino oltre i 500 metri». Ci sarà poi «vento di burrasca occidentale sulla costa livornese e maremmana. Mare in aumento sino a agitato sulla costa livornese».

L'avviso di criticità è valido dalle 08.00 di sabato, 27 dicembre 2014 alle ore 00.00 di domenica, 28 dicembre 2014. Le province interessate sono quelle di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa , Pistoia e Prato.

QUESTI I FENOMENI METEOROLOGICI PREVISTI

NEVE nelle zone Magra, Versilia, Serchio, Sieve, Ombrone Bisenzio, Reno Santerno, Casentino e Tevere, dalle ore 08.00 di sabato, 27 dicembre 2014 alle ore 20.00 di sabato, 27 dicembre 2014. Nevicate abbondanti in Appennino con accumuli intorno a 5-10 cm a quote di alta collina (500-600 metri) e di 20-30 cm a quote di montagna (800-1000 metri). Si segnala anche che sulle pianure della Lunigiana e della Garfagnana e con minore probabilità della lucchesia in mattinata sono possibili temporaneamente e localmente deboli nevicate con accumuli non significativi e in rapida trasformazione in pioggia in tarda mattinata. Inoltre nelle valli del pisano e del livornese è possibile pioggia che gela al suolo con formazione di ghiaccio. VENTO FORTE e MARE AGITATO nelle zone della Foce Arno, Cornia e Isole dalle ore 12.00 di sabato, 27 dicembre 2014 alle ore 00.00 di domenica, 28 dicembre 2014. Vento forte da ovest sulla costa centrale. Mare in rapido aumento con forte mareggiata nel livornese.

SCENARI DI EVENTO PREVISTI

MAREGGIATE: Criticità Moderata: Problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia. Problemi agli stabilimenti balneari. Ritardi nei collegamenti marittimi. Problemi alle attività marittime. Pericolo per la navigazione di diporto. Pericolo per i bagnanti. NEVE: Criticità Moderata: Locali problemi alla circolazione stradale. Isolate interruzioni della viabilità. Isolati danneggiamenti delle strutture. Isolati black-out elettrici e telefonici. VENTO: Criticità Moderata: Blackout elettrici e telefonici, caduta di alberi, cornicioni e tegole, danneggiamenti alle strutture provvisorie. Problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti marittimi e alle attività marittime.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, accessibile a questo indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

 

Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information