Nuove scosse di terremoto nell'aretino

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Protezione Civile Provincia di ArezzoLa terra continua a tremare in provincia di Arezzo. Da ieri alcune scosse di terremoto si sono avvertite anche in varie zone del territorio aretino. Alle 9, 9,15 e alle 9,20 di questa mattina in provincia si sono avvertite alcune scosse sia in Casentino che in Valtiberina. Gli abitanti di Stia, Pratovecchio, Chitignano e Sansepolcro si sono svegliati anche questa mattina in preda alla paura. Segnalazioni anche da Ponte alla Chiassa, dove alcuni residenti hanno sentito tremare la terra. Segnalazioni anche in città, dove sono state avvertite scosse soprattutto da coloro che risiedono ai piani più alti dei palazzi del centro.
La scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell'Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) in Emilia Romagna in provincia di Forlì-Cesena nel distretto sismico di Montefeltro. Nello specifico anche a Verghereto e Bagni di Romagna, si sono registrate scosse tali da impaurire buona parte della popolazione. Secondo i dati ufficiali la scossa si è verificata alle 08:53:22 (avvertita anche ad Arezzo) di questa mattina con magnitudo di 4 gradi Richter ad una profondità di 7.8 chilometri sulle coordinate 43.92°N, 11.861°E, tra le località di Isola e Cabelli. A distanza di 22 minuti un'altra scossa: alle 9.15 un sisma di 3.9 Richter ha replicato il precedente fissando l'epicento a 43.915°N, 11.848°E, a mille e seicento metri più a sud. Poi ancora un'altra. In totale sono tre quelle che si sono verificate questa mattina praticamente in tutta la provincia. Infatti sono state numerose le chiamate ai vigili del fuoco, al momento comunque non si registrano danni a cose o persone.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information