Nasce il Contact Center del Dipartimento della Protezione Civile

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

 

 

La Sala di ascolto del Contact Center risponde dall’Aquila. Gli operatori sono quasi tutti ragazzi abruzzesi, che portano nel contatto con gli utenti l'esperienza, anche personale, maturata durante il terremoto del 2009. Si tratta di personale dedicato, formato sui temi della Protezione Civile, organizzato per turni di cinque operatori attivi in ricezione telefonica. La sala di ascolto è dotata di un totale di quindici postazioni multifunzionali, tutte attivabili in caso di necessità e utilizzabili per ogni tipo di attività prevista.

In caso di maggiore flusso telefonico in regime ordinario o legato al verificarsi di emergenze, può essere attivata una seconda Sala di ascolto, che si trova a Roma. Si tratta della sala operativa di Linea Amica di FormezPA, che accoglie alcune postazioni dedicate al Contact Center del Dipartimento della Protezione civile. Può essere utilizzata: a) in regime ordinario in caso di maggiori necessità di capacità di ascolto rispetto alla sala dell’Aquila, sino ad arrivare a un raddoppio della capacità ricettiva; b) in caso di emergenze nazionali per supportare la sala ascolto dell’Aquila. A tale scopo anche il personale di Roma è stato opportunamente formato, ha accesso alla piattaforma di gestione dei ticket e riceve aggiornamenti continui sugli specifici temi della Protezione civile.

 

Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information