Preoccupa livello del lago Massaciuccoli. Pronti piani di evacuazione

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Lucca: alluvioneC'è preoccupazione nelle province di Lucca e di Pisa per il livello delle acque del lago di Massaciuccoli, che già nei giorni scorsi era esondato, insieme al fiume Serchio, provocando allagamenti.Nella zona continua a piovere, e precipitazioni sono previste anche per i prossimi giorni. Tecnici della Protezione civile, militari e volontari hanno già sistemato decine di migliaia di sacchi di sabbia lungo gli argini del lago. La zona industriale di Migliarino è allagata, le abitazioni presenti nella zona sono state evacuate e gli sfollati accolti in strutture alberghiere. Restano chiuse l'autostrada tra Lucca e Pisa nord, l'Aurelia a nord di Migliarino e diverse strade comunali nell'area allagata.Quanto al Serchio, le due fratture dell'argine del fiume a Santa Maria a Colle, nel Comune di Lucca, sono state arginate, ma rimane prioritario chiudere in pochi giorni la breccia sull'argine del fiume in località Nodica, come auspicato anche dal capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso.

Intanto, è stato preparato un piano per evacuare la popolazione della zona in caso di bisogno. Comunque il pericolo, spiegano gli esperti, non è né per oggi né per domani, ma eventualmente l'evacuazione va fatta entro giovedì, quando il livello delle piogge potrebbe aver raggiunto livelli tali da provocare nuove esondazioni.Tra le altre emergenze, anche le frane, che da qualche giorno hanno causato l'isolamento di 13 frazioni montane tra Lucchesia e Garfagnana.

Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information