Allerta meteo per neve

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

pc arezzoProvincia di Arezzo - Protezione Civile:

Attivato stato di ALLERTA METEO (codice arancio) per NEVE dalle 12.00 alle 23.59 del 22/01/2019 per le zone A1 Casentino, C Valdichiana, T Valtiberina.

Attivato stato di vigilanza meteo (Codice Giallo) per NEVE: dalle 18.00 del 21/01 alle 12.00 del 22/01 zone A1, C, T; dalle ore 0.00 alle 23.59 del 22/01 zona A2 Valdarno.


Dettagli su www.cfr.toscana.it

BOLLETTINO DI VALUTAZIONE DELLE CRITICITÀ

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

CFRSulla base delle previsioni meteorologiche odierne e delle valutazioni dei possibili effetti al suolo effettuate, si prefigurano
i seguenti scenari di criticità: 

RISCHIO NEVE dalle ore 00.00 Giovedì, 13 Dicembre 2018 alle ore 13.00 Giovedì, 13 Dicembre 2018

Criticità Giallo: Sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l'incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale.

Sono possibili temporanei problemi alla circolazione stradale con interruzioni localizzate della viabilità, ritardi nei collegamenti terrestri, ferroviari ed aerei. Sono possibili localizzati problemi alle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi (tra cui telefonia ed elettricità) con temporanei blackout elettrici e telefonici. Sono possibili occasionali cadute di rami e rotture di alberi.

Allerta meteo: arriva la neve

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

20180301 toscana

Il centro funzionale della Regione Toscana ha emesso un’allerta allerta arancione per rischio neve dalle 00.00 alle 24.00 di  giovedì 1 marzo. Sono previste, nevicate anche abbondanti a quote di pianura, in particolare sulle zone centro-settentrionali della regione.

In base alla classificazione regionale il codice arancione indica fenomeni più intensi del normale potenzialmente pericolosi sia per l’incolumità delle persone sia per beni e attività ordinarie. Un’allerta arancione per neve vuol dire che sono previsti accumuli di neve significativi.  A seconda delle zone si prevede un strato di neve da alcuni centimetri in pianura fino diversi centimetri di neve in collina. Permanenza di ghiaccio da neve diffuso e ciò può avere  come conseguenza:

•             Diffusi problemi alla circolazione stradale con conseguenti interruzioni della viabilità soprattutto nelle strade secondarie

•             Possibilità di black-out elettrici e telefonici

•             Possibili danni di strutture leggere (tende verande, serre, etc.) e occasionalmente di tetti.

•             Possibile riduzione del servizio ferroviario

•             Caduta di rami e occasionalmente di alberi

Ordinanza Prefettizia limitazione circolazione mezzi pesanti

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

In considerazione della perdurante criticità del quadro meteorologico attuale che prevede un drastico cambiamento delle condizioni atmosferiche anche nelle regioni centro-settentrionali, con un generale abbassamento delle temperature, la Prefettura di Arezzo, ha disposto il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate sull’intero sistema viario della Provincia di Arezzo (autostrade, strade statali e provinciali) dalle ore 22.00 di domenica 25 febbraio 2018 fino a cessata esigenza e salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio in relazione all’evolversi del fenomeno.

Visualizza l'ordinanza

Allerta con codice giallo valida fino alle 13 del 19 febbraio

Scritto da Super User. Postato in PrimaPagina

Prolungato fino alle 13 di domani il codice giallo in Toscana per vento e neve, in esaurimento invece per la pioggia, caduta in abbondanza la notte scorsa: scade comunque alle 20 lo stato di vigilanza.

A Firenze dalla mezzanotte alle 6 venuti giù quasi 25 mm di acqua. L'Arno in città è gonfio, ma è comunque sotto il primo livello di guardia, che è di 3 metri: a fine mattinata alla stazione degli Uffizi ha toccato 2,58 metri. Rientrata la piena del torrente Ema.

Nel Pistoiese chiusa invece la strada provinciale 24 per una grossa frana in località Pian del Toro, nel comune di Sambuca Pistoiese. Per oggi pomeriggio previste precipitazioni sparse, generalmente di debole intensità e solo occasionalmente a carattere di rovescio, nelle zone centro meridionali e orientali della Toscana: si prevedono cumulati medi non significativi e massimi non elevati sull'alto Mugello, l'Aretino, parte del Senese e del Grossetano.

Codice ancora giallo invece per neve limitatamente a Casentino, Romagna toscana e Valtiberina e per vento nel bacino del Valdarno fiorentino, Bisenzio ed Ombrone Pistoiese: spira il grecale e saranno possibili forti raffiche sulla pianure settentrionali, in particolare allo sbocco delle vallate appenniniche. Allerta per rischio vento forte oggi anche a Firenze e provincia. Le nevicate, generalmente deboli, interesseranno invece l'Appennino orientale fino a 500-600 metri di altezza e localmente a quote anche inferiori sui versanti emiliano-romagnali, ma con accumuli che si prevedono pressochè ovunque poco abbondanti. 

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information