La sicurezza del G8

Scritto da Super User. Postato in Notizie

G8“Le donne e gli uomini delle forze di polizia impegnate nella gestione dell’ordine pubblico, della sicurezza delle personalità e delle delegazioni presenti nel nostro Paese, per il vertice del G8, hanno dimostrato grandi doti di professionalità ed equilibrio”. Lo ha detto il capo della Polizia Antonio Manganelli per ringraziare tutte le forze dell’ordine, presenti sul territorio.

Il prefetto Manganelli ha voluto così condividere con gli operatori di polizia, che hanno lavorato senza sosta, le parole di apprezzamento che gli sono state rivolte dal ministro dell’Interno Roberto Maroni. Il Ministro si è congratulato per l’eccellente lavoro svolto in occasione del summit di 3 giorni, a L’Aquila, che si è concluso senza disordini e incidenti.

Perfetta è stata l’integrazione tra l’apparato di sicurezza e la macchina organizzativa messa in campo dalla Protezione civile che hanno dimostrato un’eccezionale flessibilità. L’ottimo risultato è stato raggiunto anche grazie alle nuove metodologie di formazione e aggiornamento introdotte con la creazione del “Centro di formazione per la tutela dell’ordine pubblico”. Il nuovo istituto di formazione è stato inaugurato a dicembre del 2008 presso il Centro di perfezionamento per ispettori di Nettuno (vicino Roma).

Sul nostro sito Internet una scheda con i numeri del personale impiegato per la sicurezza del Summit e risultati conseguiti nell’attività di vigilanza e di controllo.

Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information