Umbria: avvertita scossa di terremoto

Scritto da Super User. Postato in Notizie

LogoPCUmbria

Ore 13.00

La struttura di protezione civile della Regione Umbria, a seguito della scossa di terremoto di magnitudo 3.6 della scala Richter che stamani ha interessato Citta’ di Castello e i centri dell’Alta Valtiberina, si e’ attivata fin dal primo momento. E’ quanto si legge in una nota della Regione Umbria. In particolare i tecnici della Regione, insieme ai vigili del fuoco, stanno effettuando i primi sopralluoghi nei fabbricati in cui sono state segnalate lesioni. A Citta’ di Castello, dove l’amministrazione comunale ha attivato il Piano di emergenza ed e’ stato istituito il centro operativo comunale per la gestione della fase di prima emergenza, sono state fatte evacuare per precauzione le scuole, ma non risultano feriti o danni a strutture.

 

Ore 10.00

Una scossa di terremoto è stata nettamente avvertita dalla popolazione in Umbria alle 9 e 57; secondo quanto riferisce Emsc, il centro sismologico euro-mediterraneo l’epicentro è a 40 chilometri a Nord-Ovest di Perugia. L’evento è stato nettamente avvertito dalla popolazione a Città di Castello, dove assieme alla scossa è stato sentito un forte rumore. Molti cittadini in centro sono usciti in strada, mentre si sono segnalate difficoltà alle linee telefoniche fisse. La magnitudo provvisoria è di 3,4 della scala richter, con una profondità di circa 40 chilometri.

 

Feed not found.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information