Maltempo: allerta prolungata in Toscana

Scritto da Super User. Postato in Notizie

maltempo_pioggiaIl maltempo tornato in queste ore sui cieli italiani, ha indotto la Protezione Civile delle regioni Emilia Romagna e Toscana ad allungare lo stato di allerta meteo fino a giovedì.

In Toscana la Protezione Civile informa che viene prolungata fino alle ore 8 di giovedì mattina 21 marzo l'allerta meteo, di criticità moderata, per piogge, temporali e mareggiate. L'allerta riguarda la costa a partire dalla Versilia e la parte centro meridionale del territorio regionale, nelle province di Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Siena, in corrispondenza dei bacini del Versilia, della foce dell'Arno, del Cecina, del Cornia, dell'Ombrone grossetano, della Chiana, dell'Orcia, del Bruna, dell'Albegna e del Fiora, oltre all'Arcipelago. I fenomeni meteorologici previsti dalle ore 10 di oggi, mercoledì 20 marzo, fino alle ore 23 sulla costa, e fino alle ore 8 di giovedì sulla parte centro-sud della regione, sono precipitazioni diffuse, anche temporalesche a partire dal pomeriggio.

 

Prosegue l’impegno a tutto campo della Provincia di Arezzo per cercare di risolvere le molte situazioni critiche presenti sul territorio in conseguenza delle piogge che da sabato continuano a imperversare, sia pure intervallate da momentanei miglioramenti. Una situazione di grave emergenza che sta impegnando severamente la struttura del settore viabilita’, perche’ accanto alle frane piu’ importanti si sono verificate decine e decine di micro frane e smottamenti che hanno richiesto l’intervento, in tutto il territorio provinciale, delle squadre operative e dei tecnici del servizio viabilita’, sia per la rimozione e sia per rendere percorribile la viabilita’ in sicurezza. Da segnalare anche numerosi interventi per le piante cadute e per le sistemazioni di fossi e fossette che hanno sversato nei piani viabili delle strade in gestione. Resta allertato il Sistema Provinciale Integrato di protezione civile ,con all’opera i Servizi della Provincia di Protezione Civile, della Viabilita’ e della Difesa del Suolo della Provincia, il Centro Intercomunale del Pratomagno, i Comuni, la Prefettura, i Vigili del Fuoco e le associazioni del Volontariato locale.

Per la SR258 Marecchiese, per frana al km 18+700 nel comune di Badia Tedalda, la situazione e’ di potenziale chiusura che comporterebbe l’interruzione all’accesso del paese di Badia Tedalda. E’ stato installato un senso unico alternato in quanto la carreggiata si e’ ridotta ad un unica corsia.La situazione e’ continuamente monitorata e il personale del servizio viabilita’ sta attivando tutte le sistemazioni necessarie onde poter scongiurare la chiusura di tutta la carreggiata. Sono in corso indagini geologiche e prove statiche onde calibrare attentamente le risorse necessarie per l’investimento.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information