Nasce in Toscana il "Nucleo operativo per le maxi emergenze"

Scritto da Super User. Postato in Archivio

ProtCivProvince150x150Si chiama NOSME, acronimo di Nucleo Operativo Sanitario regionale per le Maxi Emergenze. Lo istituisce una delibera proposta dall’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni e approvata nell’ultima seduta della giunta regionale. Sarà un organismo integrato, che opererà in maniera sinergica, garantendo l’efficienza della rete territoriale dei servizi, sia sul versante della prevenzione che su quello degli interventi in caso di calamità.

Tra i compiti del NOSME, elaborare specifiche procedure operative regionali in caso di rischi nucleare, biologico, chimico e radiologico; predisporre le linee guida per la formazione degli addetti agli interventi sanitari nelle emergenze; organizzare programmi di formazione e informazione di maxiemergenze e difesa civile.

Sansepolcro accoglie i Campanari

Scritto da Super User. Postato in Archivio

campanariSaranno più di 600 i campanari che si daranno appuntamento a Sansepolcro il prossimo 25 e 26 Maggio. Da sempre, in tutto il mondo in forme e ritmi diversi, le campane sono il mezzo di comunicazione più antico per diffondere messaggi di pace e speranza e recentemente hanno annunciato l’elezione del nuovo Papa Francesco e solo poche settimane fa quello di Giorgio Napolitano, che ha deciso di concedere alla manifestazione l'alto patronato della Presidenza della Repubblica.
L’occasione di questo grande raduno nella città di Piero della Francesca  sono i festeggiamenti del Millenario della fondazione della Città e della Cattedrale iniziati nel 2012 e che termineranno appunto nel 2013 con questo che è l’ultimo dei grandi appuntamenti in calendario. L’ultimo raduno dei suonatori di campane si svolse a Sansepolcro nel 1996 con tale successo che, a distanza di tanti anni, è ancora ricordato con immenso entusiasmo da parte di tutti i gruppi italiani.
A Sansepolcro, oltre i gruppi italiani, si daranno appuntamento anche gruppi dalla Gran Bretagna e dall’Austria e sarà possibile vedere ed ascoltare i vari sistemi, tecniche e ritmi per suonare le campane. Altro evento eccezionale, che vedrà allestito un set per l’occasione, sarà la fusione in loco di una campana di circa 50 Kg da dedicare al Millenario.

Toscana, Rossi: sbloccare i fondi per le alluvioni

Scritto da Super User. Postato in Archivio

ProtCivProvince150x150Il presidente Enrico Rossi consegnerà ai prefetti toscani la documentazione relativa agli eventi alluvionali del febbraio 2013, la stessa inviata alla Protezione civile con la richiesta della dichiarazione di calamità naturale e in cui si calcola intorno ai 90 milioni di euro la cifra necessaria per fronteggiare l'emergenza.

Giro d'Italia 2013: tappa Sansepolcro - Firenze

Scritto da Super User. Postato in Archivio

Domenica 12 maggio 2013 la nona tappa del Giro d'Italia partirà da Sansepolcro per concludersi a Firenze. Dal capoluogo biturgense si passerà poi da Anghiari, per poi affrontare il Passo della Libbia ed entrare nel Casentino che sarà risalito fino al Passo della Consuma.

Per Sansepolcro si tratta di un'occasione unica di mettere in mostra sé stessa e le proprie bellezze, oltre a quelle di tutta la vallata, in una vetrina che ogni anno raggiunge 160 nazioni ed un audience potenziale di quasi un miliardo di spettatori. Sarà anche il miglior modo possibile per portare a compimento i festeggiamenti per il Millenario che proprio nel prossimo maggio avranno termine (la tappa tra l'altro si svolgerà un giorno prima dell'anniversario della storica visita di Benedetto XVI).

Quella da Sansepolcro a Firenze sara una ''tappa mondiale'' del Giro d'Italia. A definirla cosi' e' il vicesindaco del capoluogo toscano Dario Nardella che e' anche vicepresidente del comitato istituzionale dei Mondiali di ciclismo 2013 che si terranno proprio a Firenze e in Toscana.

''Si trattera di una specie di prova generale di quanto accadra' a Firenze a settembre per i Mondiali in programma quattro mesi dopo'', ha detto Nardella indicando tra le ipotesi quella di ''far coincidere il tratto finale della tappa Sansepolcro-Firenze con quello dei Mondiali''. Il Giro potrebbe dunque toccare il centro storico della citta? ''Forse, ma comunque la tappa si concludera in uno dei posti piu' belli di Firenze, come il parco delle Cascine o Piazzale Michelangelo''.

Maltempo in Toscana

Scritto da Super User. Postato in Archivio

meteo_logoIn arrivo sulla Toscana un'ondata di maltempo che interesserà tutte le province della regione, con nevicate, vento forte e mare agitato. Per questo la Sala operativa unificata della Protezione civile regionale (Soup) ha emesso un'allerta meteo, di criticità moderata, valida dalle 19 di stasera fino alle 18 di domenica.

Tanto freddo in arrivo quindi anche sulla nostra provincia, dopo due giorni di temperature più miti, che già facevano presagire l'arrivo del bel tempo.

Da stasera è allerta neve, fino alle 12 di domenica, e ancora una volta è la provincia ad essere interessata. F
ino a 400-500 metri (localmente 300 metri in occasione delle precipitazioni più intense) in Casentino, Val di Chiana, alta Val Tiberina.

Nel corso della mattina di domenica graduale attenuazione dei fenomeni.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information