Al via i campi scuola della protezione civile

Scritto da Super User. Postato in Archivio

La Protezione Civile di Forlì-Cesena si apre al mondo giovanile e organizza uno dei campi estivi previsti dell’iniziativa “Summer camp 2011: anch’io sono la Protezione Civile”, promossa dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile e finalizzata a diffondere la cultura della protezione civile in particolare per quest’anno, essendo il 2011 dedicato al volontariato.
L’Agenzia regionale di Protezione civile ha coordinato questo percorso formativo, prevedendo tre distinte esperienze in ambito regionale, una delle quali si svolgerà a Modigliana. Operativamente, il Coordinamento provinciale del volontariato di Protezione Civile di Forlì-Cesena, con il supporto della Provincia di Forlì-Cesena, ha organizzato un campo scuola per i giovani del territorio.
I ragazzi, di età compresa tra i 12 ei 14 anni, saranno ospitati gratuitamente per un’intera settimana nella struttura in località Montebello, di proprietà del Comune di Modigliana, già adibita a scopi didattici e immersa nel verde delle montagne. Il periodo di svolgimento del corso andrà dal lunedì 4 luglio al sabato 9 luglio compresi. I partecipanti avranno l’occasione per fare una full immersion, in cui non solo vivranno interessanti esperienze di convivenza e gestione di gruppo, ma saranno coinvolti materialmente nella comprensione e nello svolgimento di attività tipiche della Protezione Civile. Con l’ausilio di squadre di volontari provenienti da varie associazioni provinciali parteciperanno ad alcune attività, fino ad arrivare alla giornata conclusiva, dedicata a una simulazione di calamità. Nel corso della settimana verranno quindi toccati argomenti quali l’antincendio boschivo, la ricerca di persone disperse, anche in notturna, cartografia ed orienteering con GPS, utilizzo di unità cinofile, radiocomunicazioni, primo soccorso e tanto altro.
I partecipanti saranno tutelati per la copertura assicurativa da parte del Dipartimento nazionale; sono previsti un presidio sanitario di supporto e la presenza di tutor che vivranno con loro giorno e notte, presenti per qualsiasi necessità. Le famiglie dei partecipanti saranno invitate nella giornata di sabato 6 luglio a un pranzo buffet di saluto, che si svolgerà nella tenuta Montebello di Modigliana.
Attività di formazioneLa Protezione Civile di Forlì-Cesena si apre al mondo giovanile e organizza uno dei campi estivi previsti dell’iniziativa “Summer camp 2011: anch’io sono la Protezione Civile”, promossa dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile e finalizzata a diffondere la cultura della protezione civile in particolare per quest’anno, essendo il 2011 dedicato al volontariato.L’Agenzia regionale di Protezione civile ha coordinato questo percorso formativo, prevedendo tre distinte esperienze in ambito regionale, una delle quali si svolgerà a Modigliana. Operativamente, il Coordinamento provinciale del volontariato di Protezione Civile di Forlì-Cesena, con il supporto della Provincia di Forlì-Cesena, ha organizzato un campo scuola per i giovani del territorio.
I ragazzi, di età compresa tra i 12 ei 14 anni, saranno ospitati gratuitamente per un’intera settimana nella struttura in località Montebello, di proprietà del Comune di Modigliana, già adibita a scopi didattici e immersa nel verde delle montagne. Il periodo di svolgimento del corso andrà dal lunedì 4 luglio al sabato 9 luglio compresi. I partecipanti avranno l’occasione per fare una full immersion, in cui non solo vivranno interessanti esperienze di convivenza e gestione di gruppo, ma saranno coinvolti materialmente nella comprensione e nello svolgimento di attività tipiche della Protezione Civile. Con l’ausilio di squadre di volontari provenienti da varie associazioni provinciali parteciperanno ad alcune attività, fino ad arrivare alla giornata conclusiva, dedicata a una simulazione di calamità. Nel corso della settimana verranno quindi toccati argomenti quali l’antincendio boschivo, la ricerca di persone disperse, anche in notturna, cartografia ed orienteering con GPS, utilizzo di unità cinofile, radiocomunicazioni, primo soccorso e tanto altro.
I partecipanti saranno tutelati per la copertura assicurativa da parte del Dipartimento nazionale; sono previsti un presidio sanitario di supporto e la presenza di tutor che vivranno con loro giorno e notte, presenti per qualsiasi necessità. Le famiglie dei partecipanti saranno invitate nella giornata di sabato 6 luglio a un pranzo buffet di saluto, che si svolgerà nella tenuta Montebello di Modigliana.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information