Terremoto L'Aquila: Enzo Boschi rinviato a giudizio

Scritto da Super User. Postato in Archivio

infoC'è anche l'aretino Enzo Boschi tra i sette componenti della Commissione grandi rischi che oggi sono stati rinviati a giudizio per omicidio colposo plurimo e lesioni. Secondo l'accusa, al termine della riunione che si svolse a L'Aquila il 31 marzo del 2009; esattamente sei giorni prima del terribile sisma che tutti ricordiamo; avrebbero fatto dichiarazioni rassicuranti che avrebbero indotto molti cittadini a rimanere nelle loro abitazioni. Il giudice per le udienze preliminari, Giuseppe Romano Gargarella, ha accolto le richieste del Pm Fabio Picuti. Il processo inizierà il 20 settembre di fronte al tribunale de L'Aquila in composizione monocratica. Oltre ad Enzo Boschi, presidente dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il rinvio a giudizio è stato disposto anche nei confronti Giulio Selvaggi, direttore del Centro nazionale terremoti, Franco Barberi, presidente vicario della Commissione grandi rischi, Bernardo De Bernardinis, vice capo del settore tecnico operativo del dipartimento nazionale di Protezione civile, , Gian Michele Calvi, direttore della fondazione Eucentre e responsabile del Progetto case, Claudio Eva ordinario di Fisica all'Università di Genova e Mauro Dolce, direttore dell'ufficio Rischio sismico del dipartimento di Protezione civile. Nel terremoto che la notte del 6 aprile 2009 distrusse L'Aquila e molti paesi non solo dell'Abruzzo ma anche del Lazio morirono 308 persone, 1.600 furono i feriti, di cui 200 gravissimi.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information