La Francia interessata al modello toscano di accoglienza migranti

Scritto da Super User. Postato in Archivio

La Francia segue con attenzione la questione dei migranti, anche a seguito delle recenti polemiche con il Governo italiano.
Da stamani una troupe dell’emittente francese “France 2” segue l’attività dell’Assessorato alla Protezione Civile della Provincia di Firenze che sta svolgendo un ruolo di coordinamento tra i vari enti e istituzioni coinvolti nel superamento dell’emergenza.
I giornalisti transalpini sono interessati a conoscere il modello toscano di accoglienza e per questo hanno chiesto di poter visitare, accompagnati dagli uomini della Protezione Civile della Provincia di Firenze, la struttura della Caritas di Monte Morello, che ospita attualmente 26 migranti giunti da Lampedusa.
I giornalisti francesi hanno mostrato un particolare interesse per le prime fasi di rilascio dei permessi provvisori che è in corso in queste ore alla Questura di Firenze.
Protezione Civile ToscanaLa Francia segue con attenzione la questione dei migranti, anche a seguito delle recenti polemiche con il Governo italiano. 
Da stamani una troupe dell’emittente francese “France 2” segue l’attività dell’Assessorato alla Protezione Civile della Provincia di Firenze che sta svolgendo un ruolo di coordinamento tra i vari enti e istituzioni coinvolti nel superamento dell’emergenza. 
I giornalisti transalpini sono interessati a conoscere il modello toscano di accoglienza e per questo hanno chiesto di poter visitare, accompagnati dagli uomini della Protezione Civile della Provincia di Firenze, la struttura della Caritas di Monte Morello, che ospita attualmente 26 migranti giunti da Lampedusa. 
I giornalisti francesi hanno mostrato un particolare interesse per le prime fasi di rilascio dei permessi provvisori che è in corso in queste ore alla Questura di Firenze.

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2009-2017 Gruppo Comunale Sansepolcro Altotevere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

   
EU Cookie Directive Module Information